Videomaker: chi è, cosa fa e come diventarlo

Videomaker: chi è, cosa fa e come diventarlo

Emozionano, divertono, catturano la nostra attenzione. I video che scorrono sotto i nostri occhi hanno una grande efficacia comunicativa e per questo sono sempre più utilizzati nell’ambito del Digital Marketing per attirare nuovi clienti.
I lavori digitali sono quindi molto importanti per realizzare strategie efficaci ed il Videomaker è una delle figure indispensabili.

Cosa fa nello specifico questo professionista e come diventarlo? Scopriamolo insieme!

Il Videomaker: chi è e cosa fa

Cortometraggi, videoclip e documentari di breve durata. Il Videomaker realizza contenuti visivi per raccontare e comunicare un messaggio attraverso la giusta combinazione di immagini e suoni.

Come il regista di un film, il Videomaker decide il modo in cui riprendere una scena, la analizza costantemente e dà indicazioni sulle inquadrature. Inoltre, supervisiona il lavoro degli altri professionisti, qualora lavori con un’équipe.

Essere un professionista nella realizzazione dei video significa anche essere autore e produttore. Infatti ogni Videomaker possiede specifiche conoscenze tecniche, come, ad esempio, sapere dove posizionare le luci e l’impianto audio per avere risultati ottimali.
Le competenze legate al momento della post-produzione riguardano invece montaggio, correzione di rumori e colori e creazione di animazioni o effetti visivi.

Le conoscenze indispensabili

Fra le conoscenze indispensabili rientrano le digital skills, in particolare l’utilizzo dei social media. Conoscere i vari canali, con le loro differenze e particolarità, ti permetterà di creare contenuti visivi adatti a tutte le piattaforme.

È inoltre importante essere sempre informati sulle novità informatiche e tecnologiche: la conoscenza di software e attrezzature è indispensabile per realizzare lavori di qualità elevata.

Oltre alle conoscenze digitali, è importante avere delle solide basi di cultura generale e approfondire materie quali fotografia, cinema, letteratura e musica, in modo da imparare le tecniche dai grandi artisti, che potranno esserti utili nella creazione dei contenuti video.

Come si diventa Videomaker?

Il Videomaking è un’arte e come tale ha bisogno di creatività, ma anche di tanta tecnica e pratica. Se sei quindi un appassionato del mondo visual e vorresti diventare un professionista la formazione è il primo passo da compiere.
Il nostro istituto offre il suo corso in Applicazioni Digitali per Arti Visive, che ti permetterà di formarti in modo completo per intraprendere questa professione.

Inoltre, sono disponibili delle borse di studio per gli studenti che si dimostreranno più motivati!

SCOPRI DI PIÙ

Related Posts