Il nostro progetto Erasmus + e le Lectio Magistralis con docenti internazionali

Nell’ambito della nostra strategia internazionale, allineata alla nuova agenda sulle competenze per l’Europa e alle iniziative “Investire nei giovani d’Europa“, abbiamo avviato una serie di azioni che incoraggiano la mobilità e la cooperazione transfrontaliera in ambito formativo, come strumento per la costruzione di una nuova identità europea.

L’obiettivo è quello essere promotori di programmi e progetti che siano in grado di formare i giovani europei, stimolandoli a livello creativo e produttivo.

Nell’ambito del Progetto Erasmus+ in collaborazione con le Università Partner Uniwersytet Jana Kochanowskiego w Kielcach e Escola d’Art i Superior de Disseny Pau Gargallo de Badalona – abbiamo ospitato rispettivamente il Prof Arkadiusz
S
ędek e la Prof.ssa.Cristina Ruiz che hanno realizzato due incontri, con l’obiettivo di offrire ai nostri studenti esperienze che contribuiscono all’arricchimento culturale ed umano e permettano di confrontarsi con altre metodologie didattiche, in un costante rinnovo dei valori europei che contraddistinguono il Progetto Erasmus+.

Attraverso la partecipazione ai programmi di mobilità per studenti rinnoviamo il nostro impegno nell’internazionalizzazione della nostra offerta didattica, accrescendo costantemente il numero delle Istituzioni Partner e, nell’ambito della mobilità per i professori e lo staff, il confronto con nuove metodologie didattiche così da estendere i tradizionali orizzonti accademici.

L’interesse è quello di far convergere varie esperienze che contribuiscono all’arricchimento del profilo internazionale europeo del Pantheon, incentivando altresì accordi bilaterali volti alla maggiore cooperazione culturale, scientifica e artistica.

Queste le dichiarazioni della prof.ssa Cristina Ruiz: «Il rapporto con gli studenti del Pantheon è stato ottimo così come l’accoglienza fatta dal personale dell’istituto che, dal primo istante, mi ha fatto sentire a casa e sempre hanno facilitato tutte le procedure con ammirevole professionalità ed empatia. Apprezzo la struttura e la buona disposizione di ciascuna delle persone con cui ho interagito e considero il mio soggiorno nell’istituto Pantheon davvero vantaggioso per me e il mio sviluppo accademico.»

E le dichiarazioni del prof. Arkadiusz Sędek: «nel Workshop con i ragazzi abbiamo avuto modo di discutere sulla storia e le ipotesi di un’alternativa tecnica fotografica stenoscopica e ognuno dei partecipanti a costruito la propria pinhole camera con utilizzo di materiali riciclati. Ognuno ha poi cercato di sfruttare tutte le possibilità che ci offre questa tecnica tradizionale e sperimentale. Al termine dell’incontro e rassegna fotografica abbiamo inoltre discusso sui lavori di ogni partecipante e ho potuto constatare le capacità e la determinazione di ogni ragazzo. I lavori svolti con gli studenti sono stati soddisfacenti e sicuramente il metodo di lavoro presentato può supportare future attività artistiche.

Per scoprire più dettagli su questo progetto clicca qui! Se vuoi diventare uno studente della nostra accademia e scoprire le agevolazioni per il nuovo anno accademico! Prenota un colloquio qui!

Autore avatar
Istituto Pantheon
https://www.istitutopantheon.it

Articolo da commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *