it
Art Director: cosa fa e come diventarlo?

Art Director: cosa fa e come diventarlo?

“La creatività è senza dubbio la risorsa umana più importante. Senza creatività non ci sarebbe progresso e ripeteremmo sempre gli stessi schemi.”
– Edward De Bono

Proprio la creatività è una delle competenze dell’Art Director, una figura che è cambiata molto nel corso del tempo, parallelamente alle nuove modalità di comunicazione dovute al cambiamento delle tecnologie digitali.

Tuttavia, oltre alla creatività, l’Art Director possiede altre abilità e conoscenze per poter svolgere il proprio lavoro e realizzare progetti che abbiano una comunicazione visiva efficace.

Se sei curioso sulle competenze che deve possedere questo professionista della comunicazione, di seguito abbiamo raccolto tutte le informazioni utili!

 

Il lavoro dell’Art Director: cosa fa?

Cosa fa un Art Director

Se cerchiamo su vocabolario Treccani, la figura dell’Art Director è definita come:

“Nella grafica pubblicitaria, chi ha il compito particolare di curare la scelta e l’esecuzione delle immagini, in collaborazione con il copywriter, che ha la funzione di redigere testi”

In realtà questa figura professionale crea una vera cultura di esplorazione, guidata da strategia e creatività. Questo è possibile grazie ad un’accurata preparazione tecnica e creativa, negli ambiti più diversi: psicologia e meccanismi cognitivi, tecnologia, linguaggi pubblicitari e multimediali.

Tutte le discipline sono indispensabili per operare nei campi della progettazione visiva e comunicativa ed essere in grado di coordinare di team di lavoro.

Ad esempio, durante una campagna pubblicitaria, l’Art Director guida Grafici e Copywriter tenendo conto degli obiettivi di comunicazione e che i contenuti siano chiari e coerenti con la strategia.

Un Direttore Artistico deve quindi riuscire a collegare conoscenze in vari ambiti con fluidità, saper progettare ed interpretare la realtà.

 

Dove può lavorare un Art Director?

Dove lavora un Art Director?

In agenzie pubblicitarie, studi di visual design, in aziende ad alto contenuto tecnologico, ma anche come libero professionista (o freelance).

La preparazione accademica di un Art Director lo rende in grado di conoscere e comprendere linguaggi e necessità della società nella quale vive ed opera professionalmente.

Come diventare Art Director

Come diventare Art Director

Questa figura professionale, come abbiamo visto, ha bisogno di requisiti specifici che spaziano dal mondo della psicologia fino alla grafica.

Se desideri diventare Art Director hai bisogno quindi di un percorso che vada oltre i confini delle tradizionali tecniche del progetto grafico, come il nostro corso Diploma Accademico in Art Direction & Digital Design.

Per approfondire gli obiettivi ed il programma di studi, visita la pagina dedicata!

 

SCOPRI IL CORSO

Related Posts