A lezione di Realtà Virtuale con Istituto Pantheon

Il nostro istituto mira a formare studenti che abbiano competenze spendibili nel mondo del lavoro non solo del presente, ma anche del futuro.

Per questo utilizziamo le nuove tecnologiche di realtà virtuale e aumentata all’interno dei nostri percorsi formativi.

In questo articolo vi mostriamo alcune immagini degli studenti al lavoro, insieme ad un video molto interessante!

La lezione

In questa lezione, gli studenti hanno avuto la possibilità di creare esperienze uniche grazie alla tecnologia VR.

Infatti, alla fruizione di ambienti virtuali progettati dagli studenti dei corsi di Architetture Digitali, è stata aggiunta la possibilità per gli studenti del corso di Progettazione Spazi Sonori di sonorizzare alcuni degli spazi creati!

In questo modo, alle competenze acquisite per realizzare i progetti, gli studenti hanno potuto mettere alla prova anche le loro soft skills, collaborando tra loro proprio come se si trattasse di un lavoro in azienda.

Vediamo insieme che cosa sono riusciti a realizzare i nostri studenti! Ecco il video integrale della lezione. Se sei interessato al mondo virtuale che è stato creato, puoi partire dal minuto 42:00, circa.

Questa lezione ha coinvolto i seguenti docenti:

Simone Maccari, per il corso di Tecniche di modellazione 3D e Architettura Virtuale
Paolo Gatti, per il corso di Progettazione Spazi Sonori.

Gli studenti fanno parte dei Diplomi Accademici in:

Media & Video Design (I anno)
Applicazioni Digitali per le Arti Visive (II e III anno)
Design (II anno)
Graphic Design (II anno)

Crea anche tu nuovi mondi

Se sei interessato anche tu a realizzare progetti di realtà virtuale o aumentata e ti stai chiedendo da dove iniziare, scopri il nostro Executive Master in Interactive Design!

Un percorso formativo dedicato totalmente alle tecnologie VR e AR.

E per i primi 5 iscritti è previsto in omaggio un Oculus Quest 2!

Scopri tutti i dettagli in questa pagina.

Autore avatar
Istituto Pantheon
https://www.istitutopantheon.it

Articolo da commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *